Porta un angolo di Francia in casa tua con la veranda shabby provenzale

Tutti noi vorremmo un angolino dedicato al relax, dove conservare piante e piantine come un piccolo giardino segreto: per questo motivo ultimamente, soprattutto in città, sta andando molto di moda la veranda shabby provenzale.

Questo stile, infatti, si adatta alla perfezione sia ai luoghi aperti come giardini di campagna che ai piccoli balconcini tipici delle zone più abitate: in entrambi i casi rappresenta un luogo perfetto dove sedersi e immergersi per un po’ nell’atmosfera della Provenza a patto di sfruttare complementi d’arredo e colori nella maniera giusta.

La funzione della veranda in stile shabby chic oppure nella sua variante country shabby non è solo decorativa, ma può essere sfruttata anche per far crescere piante officinali e, spazio permettendo, anche verdure e frutta.

In questo modo si può riempire la propria abitazione di quell’odore di lavanda che è così caratteristico dello stile provenzale.

Hai una casa country o vorresti aggiungere anche solo un piccolo tocco di Francia al tuo appartamento? Allora continua leggere: troverai mille spunti per un bellissimo angolo shabby!

I colori perfetti per la veranda shabby provenzale

Per prima cosa se vuoi ottenere un effetto che ricordi veramente la campagna dovrai fare attenzione ai colori dei mobili e delle strutture presenti nella veranda shabby provenzale.

Puoi andare sul sicuro scegliendo complementi in legno naturale, possibilmente non troppo scuro, oppure optando per sedie, tavolo e credenza bianchi.

Se queste opzioni ti annoiano prova a scegliere un colore pastello, tinte tipicamente shabby chic che si adattano bene anche ai gusti di chi vuole un angolo country: verde, azzurro e rosa tenue saranno perfetti, a patto di non esagerare.

In particolare, uno degli accoppiamenti più popolari è quello che vede il bianco con il verde salvia, una tinta, questa, che aiuta anche la concentrazione e il rilassamento, con benefici anche per chi vuole utilizzare la veranda per lavorare o studiare.

Sei pratico di fai-da-te?

Puoi verniciare personalmente i mobili con la tinta che preferisci: non ti preoccupare se lasci qualche angolo scoperto: se si intravede il legno sotto otterrai un effetto ancora più rustico.

Altrimenti puoi utilizzare anche elementi in ferro come sedie e tavolini che ricorderanno un po’ anche un piccolo caffè francese e si riveleranno belli e pratici per ricevere amici e parenti.

Come strutturare un angolo shabby chic

Organizzare gli spazi in una veranda shabby provenzale non è sempre facile, soprattutto se non si dispone di una grande superficie aperta. Tuttavia, si possono utilizzare alcuni trucchetti per rendere più arioso l’ambiente: per esempio utilizzando mobili dai colori chiari e optando per sgabelli o piccole panche per sedersi senza occupare troppo spazio.

Il suggerimento che funziona: dedica una delle pareti alla coltivazione di piantine in vaso, creando un piccolo ma delizioso giardino pensile che stupirà tutti i tuoi ospiti.

Avere a disposizione un giardino è l’ideale per chi ama lo stile rustico: infatti è qui che si può realizzare una veranda shabby provenzale adatta a pranzi e cene all’aperto scegliendo il tavolo giusto (vanno bene anche quelli allungabili) e inserendo qualche poltrona leggermente più all’esterno per creare un angolo conversazione.

Lasciando questo elemento a vista con delle pareti di vetro si può ottenere molta luce nella propria abitazione e si crea una soluzione di continuità dove non manca il comfort tipico della tendenza shabby.

Non dimenticare di aggiungere un po’ di morbidezza con cuscini e pouf bianchi o color pastello: puoi optare per le fantasie a righe che ricordano molto la campagna e che renderanno il tuo ambiente davvero unico.

Personalizzare la veranda in stile country con il riciclo creativo

Una delle ultime tendenze dell’arredamento è il riciclo creativo, ovvero l’utilizzo di alcuni oggetti per realizzare nuovi elementi d’arredo limitando gli sprechi. In questo modo potrai realizzare dei complementi d’arredo che si sposeranno benissimo con l’atmosfera della veranda shabby provenzale.

Ecco qualche simpatica idea da sfruttare:

  • Annaffiatoio: se hai un vecchio annaffiatoio che non hai mai usato o che è troppo danneggiato puoi ricavare un meraviglioso portavasi che proteggerà le tue piantine senza rinunciare allo stile country, magari dopo una bella verniciata in verde o rosso.
  • Ruote di bicicletta: hai trovato la vecchia Graziella di famiglia e vorresti darle una nuova vita? Puoi staccare le ruote e utilizzarle come elemento decorativo nella tua veranda o nel tuo giardino, quest’ultimo luogo perfetto per impiegarle come sostegno per rampicanti o rose.
  • Vecchie casse: in soffitta o in cantina spesso si possono trovare delle casse di legno per frutta e verdura, oppure delle botti. Invece di gettarle puoi riverniciarle e combinarle con piani di appoggio per realizzare dei tavolini a costo zero.

Insomma, non importa che tipo di spazio hai a disposizione: basta veramente poco per ottenere un piccolo angolo di Provenza anche a casa tua!